Le regole del gioco 2020 online

Le regole del gioco 2020 online

Da venerdì 18 a mercoledì 23 dicembre 2020

Da venerdì 18 a mercoledì 23 dicembre 2020 vengono trasmessi online su Vimeo i saggi finali degli allievi e delle allieve dei laboratori per adulti principianti, nell’ambito della rassegna Le regole del gioco 2020. Dopo ogni proiezione, incontro con i protagonisti su Google Meet.

Da venerdì 18 a mercoledì 23 dicembre 2020 vengono trasmessi online su Vimeo i saggi finali degli allievi e delle allieve dei laboratori per adulti principianti, nell’ambito della rassegna Le regole del gioco 2020.
Dopo ogni proiezione, incontro con i protagonisti su Google Meet; il link sarà pubblicato nella descrizione sottostante il video.
 
  • Venerdì 18 dicembre 2020 ore 21.00 (evento privato) Show Time con gli allievi e le allieve del laboratorio intensivo di Musical Mini Class – Gruppo 1.
  • Venerdì 18 dicembre 2020 ore 21.00 Beatrice e le altre con gli allievi e le allieve del laboratorio Giovedì Rosso. Per vederlo clicca qui.
  • Sabato 19 dicembre 2020 ore 19.00 Gran Varietà con gli allievi e le allieve del laboratorio Lunedì Verde. Per vederlo clicca qui.
  • Sabato 19 dicembre 2020 ore 21.00 (evento privato) Che cos'è l'amor? con gli allievi e le allieve del laboratorio Giovedì Blu.
  • Domenica 20 dicembre 2020 ore 19.00 Oggi suona male (Ovvero rendere possibile l'impossibile) con gli allievi e le allieve del laboratorio Lunedì Blu e del Mercoledì Rosso. Per vederlo clicca qui.
  • Domenica 20 dicembre 2020 ore 21.00 Sopravvissuti's Invito a cena con Vid con gli allievi e le allieve della Compagnia dei Sopravvissuti. Per vederlo clicca qui.
  • Lunedì 21 dicembre 2020 ore 19.00 Costellazioni - Letture sceniche di monologhi teatrali con gli allievi e le allieve dei laboratorio Lunedì Rosso. Per vederlo clicca qui.
  • Lunedì 21 dicembre 2020 ore 21.00 Il prezzo della carne con gli allievi e le allieve dei laboratorio Lunedì Giallo. Per vederlo clicca qui.
  • Martedì 22 dicembre 2020 ore 19.00 Aspettando Aurora (e il suo tramonto). Un documentario con gli allievi e le allieve dei laboratorio Mercoledì Blu. Per vederlo clicca qui.
  • Martedì 22 dicembre 2020 ore 21.00 Al pustaz - Un titolo per uno spettacolo tratto da un film, che poi è diventato spettacolo, che poi c’ha riprovato a ridiventare uno spettacolo, e che alla fine è diventato… questo! con gli allievi e le allieve della Compagnia Chefacose. Per vederlo clicca qui.
  • Mercoledì 23 dicembre 2020 ore 21.00 (evento privato) Show Time con gli allievi e le allieve del laboratorio intensivo di Musical Mini Class – Gruppo 2.
  • Mercoledì 23 dicembre 2020 ore 21.00 Adamo ed Eva con gli allievi e le allieve del laboratorio Mercoledì Giallo. Per vederlo clicca qui.
Di seguito tutti i dettagli.

Venerdì 18 dicembre 2020 ore 21.00 – Evento privato
Show Time
con gli allievi e le allieve del laboratorio intensivo di Musical Mini Class – Gruppo 1

Lucia Calandri, Carlotta Caroli, Lorenzo Cavrini, Alessio Citi, Silvia Ghirardi Frilli, Sergio Giachini, Luca Marchesi, Giulia Pasini, Emanuela Rossi, Angela Russo
a cura di Daniele Fortuna, Ida Strizzi, Monia Visani
Settembre 2019. Quest’anno decidiamo di partire con due progetti difficilissimi: «li sfidiamo sul ballo e riempiamo il palco di ospiti, coreografie di massa e comparse...». E il futuro si dimostra davvero imprevedibile. Il mondo si ferma. Poi riparte. Ma ci sono mille restrizioni, mille difficoltà, centinaia di adesso questo come lo facciamo? Decidiamo unanimi che questo spettacolo s’ha da fare. Con il metro in tasca, le mascherine e l’entusiasmo e la dedizione che gli inarrestabili allievi delle Mini Class di Musical possiedono in maniera copiosa. Lo portiamo in scena, il primo gruppo, lavorando sulle geometrie e “la fila” degli aspiranti ballerini al provino diventa una figura che si assesta e si mostra. E il secondo gruppo subirà gli stravolgimenti più grandi diventando: il primo Docu Musical Live su una storia d’amore e di una ragazza che diventa grande ballando. Noi in scena ci vogliamo andare lo stesso e questo è quello che abbiamo in serbo per  voi.

Venerdì 18 dicembre 2020 ore 21.00
Beatrice e le altre
con gli allievi e le allieve del laboratorio Giovedì Rosso

Serena Bombardini, Massimo Buganè, Vanessa Farolfi, Viola Laura, Donatella Lugli, Silvia Ribani, Tiziana Sangiovanni
a cura di Lea Cirianni
Non fu certo la prima e neanche l'ultima, la Beatrice decantata da Dante. forse fu solo più famosa di altre. Forse non era così “angelicata” come lui la vedeva e forse neppure così felice di essere la musa del grande vate.  Era solo una giovane donna che avrebbe voluto fare altro nella sua vita e che invece ha solo recitato, suo malgrado il ruolo che quel mondo le ha dato. È così come lei chissà quante altre Beatrici nella storia di oggi e di ieri, ci sono state, e ci sono ancora, vittime a volte inconsapevoli di un pensiero scritto al  maschile.
Ed eccole qui le nostre Beatrici: un'adolescente spietata, una donna in carriera, una ragazza in cerca d'amore, una madre che aspetta, una donna ansiosa, una suora assatanata....e un' irrequieta Beatrice. Donne con i loro sogni, le loro ansie i loro pensieri più intimi, che raccontano e si raccontano, si confessano, a volte con acuta ironia, a volte con disarmante crudeltà, con vivace sarcasmo, con dissacrante leggerezza, o con amaro abbandono. Tutte prigioniere di qualcosa o di qualcuno o forse solo di se stesse, incastrate li nel loro piccolo mondo, alla disperata ricerca di una via di fuga.
Per vederlo clicca
qui.

Sabato 19 dicembre 2020 ore 19.00
Gran Varietà
con gli allievi e le allieve del laboratorio Lunedì Verde

Simone Albieri, Alessandro Battaglia, Cecilia Bertuzzi, Gabriele Laineri Milazzo, Massimo Lemmo
Silvia Lorenzetti, Melissa Macaluso, Diana Naldi, Martino Parra, Alessia Ricci, Annalisa Sforzini, Cinzia Vecchi
a cura di Nicola Bonazzi
Una trasmissione della televisione d'altri tempi, con una valletta-presentatrice bella ma sciocca e tanti pezzi comici anni 60 e 70 (Vianello-Mondaini, Vianello-Tognazzi, Giorgio Gaber, Franca Valeri, Bice Valori e Ave Ninchi e altri...) per una serata leggera e un po' nostalgica.
Per vederlo clicca qui.

Sabato 19 dicembre 2020 ore 21.00 – Evento privato
Che cos'è l'amor?
con gli allievi e le allieve del laboratorio Giovedì Blu

Luca Angeretti, Vanessa Campi, Patrizia Carriero, Alessio Dattoli, Monica Frasca, Elisabetta Gigli, Tania   Labrosciano, Stefania Lecce, Luca Norio, Francesca Nucci, Chiara Parisio, Thomas Toccacieli, Elena Tomba, Paolo Zurzolo
a cura di Giacomo Armaroli
Fulgenzio e Eugenia sono innamorati. Ma si sa: l'amore non è bello se non è litigarello. E furente e passionale e geloso e morboso! Il giovedì blu si scatena in un'insolita versione cinematografica di un classico del teatro dove a farla da padrone sono i sentimenti e quel non detto che fa esplodere il sospetto, la gelosia e la rabbia. Abbiate a cuore i nostri innamorati! Ridete di loro e non fate che debba rider di voi.

Domenica 20 dicembre 2020 ore 19.00
Oggi suona male (Ovvero rendere possibile l'impossibile)
con gli allievi e le allieve del laboratorio Lunedì Blu e del Mercoledì Rosso

Marco Buresta, Luca Di Costanzo, Giuseppe Duina, Alice Mastrovito, Eugenio Montali, Federico Serenari   
e del laboratorio Mercoledì Rosso
Laura Cacciamani, Vittorio Caporrella, Simona Cavalleri, Brankica Grudic, Elisabetta Lazzari, Bernardino Macario, Luca Marino, Maria Chiara Pazzaglia, Monica Tedeschi
a cura di Deborah Fortini
Rendere possibile l'impossibile. Oggi è davvero difficile. Soprattutto per il teatro che è assente, ma continua a lavorare pensando al domani. Per gli allievi e le allieve è stato un modo di entrare nella mia follia di voler suonare. Perché sono anni che cerco di capire e di tramutare in parola, dunque in azione, quello che racconta la musica. “Pifferi Pifferi” chiamava Amleto in suo aiuto. Il suono: come fosse una sorte di deus ex machina, che rimettesse ordine in quella sua indicibile sofferenza. Da lì sono partita, in un viaggio di scoperta, trovandomi in un mondo sconosciuto pieno di rituali e cerimonie. Benché fosse prematuro, l'ho condiviso ugualmente con i miei gruppi e, non sapendo cosa accadrà nel prossimo futuro, li ho coinvolti in questa mia passione dove io stessa sono allieva. Lo spettacolo è saltato per ben due volte. Abbiamo accantonato ogni copione e ho detto loro di seguirmi. Ho preso un libricino a me molto caro Il mondo di Plastica di Bichsel (ovvero una serie di deliziosi racconti che parlano di scrittori e di letteratura ) e sono partita. Un viaggio, che si è svolto di notte e che spero un giorno di potervi raccontare. Non avevo la parola giusta da offrire in questo momento così doloroso. Ho soltanto aperto un libro che avevo sulla scrivania e ho immaginato... In mio aiuto, i Maestri Musicali , ovvero Rasponi, Pierky, Lospard, Minderz che pazienti mi accompagnano in questa ricerca. Spero che la storia possa continuare...
Per vederlo clicca
qui.

Domenica 20 dicembre 2020 ore 21.00
Sopravvissuti's Invito a cena con Vid
con gli allievi e le allieve della Compagnia dei Sopravvissuti

Luigi Antenucci, Simon Barletti, Lorenzo Cavrini, Gian Luca Cotti, Chiara De Carlo, Angela Degli Esposti, Giampaolo Liberti, Matteo Malacarne, Elena Malavolti, Laura Todini, Barbara Vitanza
a cura di Giovanni Dispenza
Dal capolavoro Cult di Niel Simon, la Compagnia dei Sopravvissuti propone una sua spassosissima rivisitazione in periodo di restrizioni pandemiche. Già l'idea di riproporre a teatro Invito a Cena con Delitto era un'impresa proibitiva, ma rifare integralmente il film via Zoom... sfonda le barriere dell'epica.
Per vederlo clicca
qui.

Lunedì 21 dicembre 2020 ore 19.00
Costellazioni - Letture sceniche di monologhi teatrali
con gli allievi e le allieve dei laboratorio Lunedì Rosso

Alice Afragoli, Martina Gardini, Marusca Montalbani, Massimo Nicastro, Roberto Saracino, Giulia Schiavoni, Pierfrancesco Siciliano
a cura di Silvia Lamboglia
Come una costellazione, a voler colmare una distanza fisica nella speranza di creare qualcosa di nuovo, gli allievi del Lunedì Rosso si sono misurati con alcuni testi teatrali e con testi poetici che assomigliano a monologhi. Con le loro voci e i loro corpi si sono messi alla prova con alcuni giganti della letteratura come Goldoni, Wisława Szymborska e Ionesco... che si sono comodamente ambientati nei loro salotti, sui loro divani e sui davanzali delle loro finestre.
Per vederlo clicca
qui.

Lunedì 21 dicembre 2020 ore 21.00
Il prezzo della carne
con gli allievi e le allieve dei laboratorio Lunedì Giallo

Cristina Accorsi, Elisa Benatti, Elena Bettazzoni, Matteo La Rosa, Andrea Magagni, Francesca Marchi, Bruno Mazzocchi, Letizia Mimmi, Mario Monari, Nadia Pancaldi, Massimo Pizzi, Claudia Serafini, Elena Ventrella
e con la partecipazione di Maddalena Guddo, Monica Lucarelli, Antonietta Martorana
a cura di Lorenzo Ansaloni
Quanto vale la vita di un uomo? Qual è appunto "il prezzo della carne"? La risposta non è scontata, se a farsi questa domanda sono gli abitanti di Gullen, un paesino inspiegabilmente impoverito della facoltosa Svizzera. Al centro della vicenda una folcloristica, crudele, ricchissima signora, tornata dopo anni proprio a Gullen, decisa a vendicare un torto.
Per vederlo clicca qui.

Martedì 22 dicembre 2020 ore 19.00
Aspettando Aurora (e il suo tramonto). Un documentario
con gli allievi e le allieve dei laboratorio Mercoledì Blu

Graziella Conti, Daniela Gardenghi, Veronica Manno, Giacomo Molinari, Andrea Olivieri, Mirco Pezzoli, Raffaella Ribani, Giulio Zizzo
a cura di Paolo Fronticelli
Avevamo per le mani il copione di Aurora De Collata, un copione che parla con sarcastico umor nero di violenza di genere dando vita alla dipartita di Aurora ed alla sua ascesa verso il cielo. L'impresa era dura, ma appassionate. Siamo stati costretti a rallentare la nostra corsa lavorando online e chiudendo le porte al pubblico. Gli argomenti erano caldi, le parole interessanti, i personaggi accattivanti: non volevamo rinunciare a quel testo, ma riuscire a farne una versione che reggesse il video ci pareva poco credibile, crudele per le nostre aspettative. Abbiamo deciso quindi di proseguire il lavoro per noi, documentando i passaggi della nostra preparazione, paciugando fino all'ultimo con quelle scene graffianti, prendendoci altro tempo per frequentare e conoscere i protagonisti, quelle figure acide e buffonesche, altro tempo per approfondire quei temi brutalmente sempre contemporanei. Ne è venuto fuori un documentario che racconta solo in parte la dipartita di Aurora, la suggerisce forse ma non è il suo obiettivo: è la testimonianza del nostro sforzo di tener viva una fiaccola vitale attraverso il teatro, che provi ad andare oltre il virtuale, almeno un po', nell'attesa di poter rompere le barriere e poterci finalmente rivedere, in carne e ciccia.
Per vederlo clicca
qui.

Martedì 22 dicembre 2020 ore 21.00
Al pustaz - Un titolo per uno spettacolo tratto da un film, che poi è diventato spettacolo, che poi c’ha riprovato a ridiventare uno spettacolo, e che alla fine è diventato… questo!
con gli allievi e le allieve della Compagnia Chefacose
Federica Cazzara, Elisabeth Cevenini, Giulia Dal Fiume, Fabio Donatini, Luca Franchini, Alessandro Gambardella, Gabriele Laineri Milazzo, Andrea Limone, Simone Mengoli, Federico Palmieri, Andrea Pederzoli, Sara Pezzi
a cura di Caterina Bartoletti
Un luogo come altri. Un luogo come tanti altri. Un “nessun luogo”. Un Pustaz! Un posto dove tutti possono entrare. E ordinare. Chiedere. Ed essere accontentati. Nel bene e nel male. Eh sì… perché qui… si possono realizzare i proprio desideri. Qui ci sono persone che sanno come accontentarti: sono vestiti eleganti, sanno parlare bene. Giocano. Giocano a scacchi. Sanno soddisfare i tuoi desideri più nascosti. Ma ovviamente tutto ha un prezzo: non puoi desiderare qualcosa e non pagarlo… Niente è gratis. In fondo si sa… realizzare un desiderio ti porta a fare qualche sacrificio. Devi sudare per avere. Lottare. Pagare. Faticare. Amare. Odiare. Uccidere. Devi sporcarti la mani per raggiungere il risultato. Non sei disposto a farlo? Allora questo luogo non fa per te. E forse… non è giusto per nessuno. Ma in fondo… non si può vivere senza desiderare!
No?!? Era ottobre 2019, un martedì. Entro in aula. Alle 20.45 chiudo la porta e iniziamo! Ci conosciamo. Ci testiamo. Sudiamo… tanto. Ci divertiamo. Perché quello bisogna fare. Giochiamo. Capiamo. A volte forse no… ma non importa. Ci piace stare insieme. Decidiamo… no… decido di proporre una sfida: un film che diventa spettacolo. Un film girato in un solo luogo, in un bar, che per noi diventa un luogo infernale. Quasi come un girone dantesco: dove corpi si muovono, girano, si scontrano, si toccano, cadono, si rialzano, soffrono, ridono. Propongo un progetto enorme. Assurdo. Dove però lo “stare bene insieme” vince.
Perché questo fa la “Compagnia che fa cose”: sta bene insieme. E fa stare bene le persone intorno a loro.
Nonostante il 2020, lo spettacolo “peso”, la serietà del progetto, la quarantena, i decreti, il “non potersi vedere”, il “facciamo il saggio”, il “no, non si fa più il saggio… ma facciamo un video”, le riprese, la distanza-mai-distanza. Nonostante tutto… Era ottobre 2019. È dicembre 2020. E ancora oggi ringrazio di aver aperto quella porta. Grazie ragazzi. Ce l’abbiamo fatta. Siamo arrivati alla fine. Portando a termine quello che avevamo deciso… che io avevo deciso. La maestra-regista con cui siete stati più tempo e con cui avete fatto meno saggi. Un ringraziamento speciale a Giulia Franzaresi. Per la pazienza. La sensibilità. L’attenzione ai dettagli. E per capirmi sempre sempre sempre… e non è facile!
Per vederlo clicca qui.

Mercoledì 23 dicembre 2020 ore 21.00 – Evento privato
Show Time
con gli allievi e le allieve del laboratorio intensivo di Musical Mini Class – Gruppo 2

Simone Albieri, Luigi Antenucci, Licia Atzori, Gian Luca Cotti, Fabio D’Armento, Stefania Di Buccio, Adriano Fantauzzo, Silvia Lomuscio, Simona Odino, Michela Petraro, Barbara Vitanza
a cura di Daniele Fortuna, Ida Strizzi, Monia Visani
Settembre 2019. Quest’anno decidiamo di partire con due progetti difficilissimi: «li sfidiamo sul ballo e riempiamo il palco di ospiti, coreografie di massa e comparse...». E il futuro si dimostra davvero imprevedibile. Il mondo si ferma. Poi riparte. Ma ci sono mille restrizioni, mille difficoltà, centinaia di adesso questo come lo facciamo? Decidiamo unanimi che questo spettacolo s’ha da fare. Con il metro in tasca, le mascherine e l’entusiasmo e la dedizione che gli inarrestabili allievi delle Mini Class di Musical possiedono in maniera copiosa. Lo portiamo in scena, il primo gruppo, lavorando sulle geometrie e “la fila” degli aspiranti ballerini al provino diventa una figura che si assesta e si mostra. E il secondo gruppo subirà gli stravolgimenti più grandi diventando: il primo Docu Musical Live su una storia d’amore e di una ragazza che diventa grande ballando. Noi in scena ci vogliamo andare lo stesso e questo è quello che abbiamo in serbo per  voi.

Mercoledì 23 dicembre 2020 ore 21.00
Adamo ed Eva
con gli allievi e le allieve del laboratorio Mercoledì Giallo

Dora Barbatelli, Tiziano Bononcini, Piero Gianni Buttazzo, Valentina Calia, Marco Cencini, Gabriele De Maria, Paola Galli, Davide Gori, Luca Marchesi, Maria Carmela Pellegrini
a cura di Nicola Bonazzi
Un importante scienziato (a dire il vero un po’ sessista...) presenta in una seriosissima conferenza le incolmabili differenze tra uomo e donna. Nella realtà si tratta di tanti pezzi che riflettono in maniera umoristica sui diversi approcci al mondo (e all'amore) da parte di uomini e donne, cuciti insieme da una finta relazione congressuale di un medico un po' invasato.
Per vederlo clicca qui.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202