I Girasoli (Les Tournesols)

I Girasoli (Les Tournesols)

Mercoledì 27 ottobre 2021 | ore 21.00 

Liberty
in collaborazione con Stagione Agorà e Unione Reno Galliera | con il contributo di Emilia Romagna Teatro Fondazione 
 
di Fabrice Melquiot | con Anna Amadori, Consuelo Battiston, Marina Occhionero, Giuliana Bianca Vigogna | regia di Anna Amadori | assistente alla regia Nella Califano | traduzione del testo Dipartimento di Interpretazione e Traduzione Università di Bologna | costumi Emanuela Dall’Aglio | scena e direzione tecnica Alessandro Amato | foto Paolo Cortesi | immagini e grafica Alberto Sarti | cura del progetto Elena Di Gioia | organizzazione Antonella Babbone | grazie a Luigi De Angelis per la vicinanza dello sguardo | un ringraziamento a Teatro Biagi D’Antona di Castel Maggiore (BO), Alice Faella, Clément Paulet, Carolina Talon Sampieri, Quartetto Senzaspine e Alliance Française Bologna
 
intero € 16,00 | ridotto € 14,00 (under 26, over 60, convenzionati) | ridotto Social e Card Cultura € 12,00 | A teatro con 1 euro € 1,00
Per sopraggiunti e improrogabili motivi organizzativi della compagnia ospite, lo spettacolo I Girasoli (Les Tournesols), inizialmente programmato per giovedì 28 ottobre, è anticipato a mercoledì 27 ottobre 2021 alle ore 21.00. La biglietteria è a disposizione per eventuali cambi di prenotazione o biglietti. Ci scusiamo per il disagio.
 
«Donne asserragliate, ossessive, rigide, violente, assillate dal ‘fuori’ ma recluse. Nel mondo sembrano apparizioni ma leggono il presente con l’acutezza di rapaci in attesa. Al tempo di nuovi femminismi, indago una comunanza di donne oggi – madre e tre figlie – osservo la torsione del desiderio finire in dolore, la solitudine in isolamento, l’amore in fardello» (Fabrice Melquiot). Ne I Girasoli, lo spaccato quotidiano raccontato è pregno di una dimensione fantastica ed eroica capace di delineare i personaggi ponendoli l’uno di fronte all’altro, come specchi riflessi. In scena, quattro donne si muovono nello spazio angusto della casa. La guerra ha il suo esito ed il prezzo è alto e per ognuna diverso.  
Finalmente in scena all’ITC un altro testo di Fabrice Melquiot, che prosegue la collaborazione con Anna Amadori e Elena Di Gioia.
 
A seguire incontro con la Compagnia
Nell'ambito della rassegna Solo all’ITC, uno sguardo alla nuova drammaturgia italiana ed europea
 
Si comunica che per la partecipazione all’evento è richiesto il Green Pass.
Si ricorda che all'interno del teatro è obbligatorio l'utilizzo della mascherina durante tutto lo svolgimento della serata. Si invita il pubblico a mantenere il distanziamento sociale in entrata e in uscita, i posti saranno distanziati come da indicazioni ministeriali.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202