Volim Te

Volim Te

da mercoledì 9 a domenica 13 marzo – ore 21.00

Compagnia del Teatro dell'Argine/ Epoké - Sonde della scrittura contemporanea

da una storia vera raccontata da Stefania Desinano
testo di Giulia D’Amico e Lea Cirianni
con Lea Cirianni e Raffaello Lombardi
regia di Nicola Bonazzi

Intero: € 10,00; Ridotto: € 8,00; Un euro: € 1,00

«“Volim te significa ti amo in montenegrino”, ci spiega Sara, mentre ci racconta la sua storia e rilegge le centinaia di lettere che Saša le mandava dal carcere. La passione, l’energia e il coraggio che emana il suo racconto ci coinvolgono a tal punto da volerla raccontare a nostra volta…» (Lea Cirianni e Giulia D’Amico). Volim Te nasce dalla storia vera di Sara, italiana, professoressa di matematica all’interno di un istituto penitenziario maschile, e Saša, montenegrino, detenuto e allievo di Sara. Una storia d’amore. Una storia personale a metà fra due culture, l’Italia e il Montenegro, ma anche uno sguardo sull’Italia di oggi, l’Italia degli immigrati clandestini, della difficoltà d’integrazione, della microdelinquenza, delle carceri, della burocrazia.

NB! Mercoledì 9 marzo, recita sovrattitolata per non udenti

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202