Festival delle Scuole 2019

Festival delle Scuole 2019

Venerdì 17 maggio 2019 ore 20.00

God
Liceo Scientifico A. Righi di Bologna 1° gruppo teatro in lingua
La notte in cui restammo tutti svegli
Liceo Scientifico A. Righi di Bologna 2° gruppo
 

posto unico € 8,00

God
Liceo Scientifico A. Righi di Bologna 1° gruppo teatro in lingua

con Alessia Andreon, Raffaele Antonelli, Tommaso Antonelli, Leonardo Baraldi, Giada Basili, Francesco Battistini, Annalaura Corvucci, Giulia Di Liberto, Filippo Maria Gensini, Giacomo Gianni, Raffaele Giordano, Arianna Giuliante, Rossana Masi, Ilaria Matteuzzi, Nilufar Mokbari, Sara Musiani, Caterina Osti, Alessandro Pasi, Giacomo Proni, Linda Savino, Alice Sbarro, Sofia Zazo
regia Lea Cirianni

Grecia. Atene. 450 a.C. Sta per iniziare il festival ateniese del dramma antico. Cratino, Epàtite, e Còlite ancora non hanno trovato il finale della loro commedia. Il fatto è che è sempre il finale il problema … basterebbe trovare un finale d’effetto, tornare indietro e scrivere la commedia … ma come risolvere la storia di Fidipide lo schiavo? Ma ecco l’arrivo provvidenziale di Trichinosi che con la sua invenzione straordinaria salverà la commedia: deus ex machina! Zeus arriverà, maestosamente, tra tuoni e fulmini, a salvare l’eroe! Ma se Dio salva tutto, l’uomo non è più responsabile delle proprie azioni? Si impone una riflessione: Dio esiste? E l’uomo è libero di fare ciò che gli pare? Il suo destino è già scritto o ne può essere l’autore? La discussione coinvolgerà anche il pubblico. O meglio, coinvolgerà quelle persone che saranno li, quella sera, a vedere la commedia e interpreteranno per noi il ruolo di pubblico. Già perché infondo, siamo tutti personaggi, inconsapevoli, nella grande commedia della vita! Ma ecco che lo spettacolo può iniziare! E così Fidìpide il protagonista, interpretato da Diàbete, affronta un po’ a mala voglia il suo destino. Accompagnato dal sempre presente coro e istigato dalle parche burlone si troverà davanti alla temibile regina, per consegnargli un messaggio con la risposta da lei tanto attesa. Ma quale sarà la domanda? Da ciò può dipendere il destino di Fidipide … Arriverà il deus ex machina? Come finirà questa commedia? E soprattutto ce l’ha un finale? Una commedia irriverente ed esasperata, un crescendo epico e divertente, pungente e un po’ folle dove attori e personaggi si alternano e confondono, uomini e donne, fittizi o reali, confusi e impotenti sono sempre alla ricerca della stessa risposta: il finale. Quel finale, quel punto d’arrivo dal quale partire per riscrivere la commedia della propria vita, che può dare il senso alla vita, alla loro vita, alla nostra vita.

La notte in cui restammo tutti svegli
Liceo Scientifico A. Righi di Bologna 2° gruppo
con Cecilia Biscarini, Dario Boldrini, Caterina Bonini, Micaela Broccoli, Elena Busacchi, Nicolò Campari, Maria Vittoria Capano, Clelia Carati, Anna Caretti, Gloria Casano, Samuele De Iola, Davide Giovannini, Ilaria Girotti, Federico Malpezzi, Giulia Menchetti, Greta Monzini, Massimiliano Naldi, Alessandro Nerozzi, Martina Padilla, Tommaso Padovani, Eleonora Pancaldi, Domenico Pasca, Luca Pablo Perillo, Christian Sensale, Olga Serra, Pietro Toschi Gallina
regia Alessandro Migliucci

Quante volte gli adolescenti si sentono sgridare perché perdono tempo inutilmente (a detta di noi adulti)? Quante volte il loro mondo ci sembra distante da quello che, quando avevamo la loro età, apparteneva a noi? Eppure, volenti o nolenti, in questo spettacolo ci scontreremo con la perpetua uguaglianza dei meccanismi che guidano le emozioni umane, nell’evolvere della società e a prescindere dalle generazioni. Attraverso un famoso fatto di cronaca degli anni ottanta, unito alle contrastanti emozioni che ingenerò nelle nostre coscienze, rivivremo i giorni in cui, per svariati motivi tra loro indipendenti, un’intera nazione non si volle scollegare dal tubo catodico dei televisori per assistere nottetempo a ciò che forse avremmo già potuto definire un triste e macabro “grande fratello”.

Teatro dell'Argine Società Cooperativa Sociale | Sede legale via dei Gelsi, 17 | 40068 San Lazzaro di Savena - BOLOGNA | P.I. 02522171202